Polizza RC, DL Cura Italia: analizziamo la sospensione

Polizza RC, DL Cura Italia: analizziamo la sospensione

L’emendamento inserito all’interno del DL Cura Italia e approvato dal Senato, introduce la possibilità di sospendere la Polizza RC Auto e Moto fino al prossimo 31 Luglio. In questo articolo, andremo ad analizzare i benefici ma soprattutto i rischi di tale operazione. Per un automobilista in fascia media, la sospensione potrebbe tradursi in un risparmio tra i 40 e i 150 €uro, come calcolato dal portale di comparazione Facile.it.

In particolare, questo provvedimento potrà essere applicato solo agli automobilisti che hanno la disponibilità di parcheggiare il proprio autoveicolo in un’area privata (garage, cortile…etc) e quindi non su suolo pubblico, pena una sanzione pecuniaria fino a 3.396 €uro. La normativa fa riferimento alla possibilità di sospendere l’RC Auto e Moto obbligatoria, ma nel caso in cui l’assicurato dovesse avere delle coperture accessorie, come ad es. Furto e Incendio, non è automatico che queste vengano interrotte e comunque soggette a valutazione della compagnia assicurativa. In quest’ultima ipotesi, in caso di sinistro non coperto nel lasso di tempo fino al 31 Luglio, ovviamente non scatterebbe l’indennizzo. Quindi, se vi rubano l’Auto o la Moto in garage, non sarete risarciti.

Mettiamo in evidenza anche la necessità di tener conto dei possibili costi di sospensione e successiva riattivazione. In alcuni casi infatti, questa operazione potrebbe avere un costo fino a 25 €uro, anche se sembrerebbe il contrario vista la causa e l’emergenza dovuta a Covid-19. La sospensione della RC Auto e Moto, consente di allungare la validità della polizza per un periodo di tempo pari ai giorni di stop.

Pertanto, il nostro consiglio prima di effettuare richiesta di sospensione della polizza, è di verificarne con attenzione insieme al proprio assicuratore. Ancora non sono stati chiariti inoltre, alcuni aspetti tecnici che riguarda le modalità di sospensione, ossia: quante volte si potrà sospendere la polizza, se vi sarà un periodo minimo di sospensione e in che modalità si potrà procedere a fare richiesta alla propria compagnia.

Se reputi che i nostri approfondimenti siano utili, continua a seguirciAlla prossima!

Utilizziamo Cookies tecnici e/o Plugin per il regolare funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi