Noleggio Autoveicoli: i dati del I° Semestre 2020

Noleggio Autoveicoli: i dati del I° Semestre 2020

I dati relativi al comparto del Noleggio Autoveicoli sul primo semestre 2020, confermano il segno meno a causa della pandemia da “Covid-19”. Nello specifico, ci sono dei timidi segnali di ripresa per il Noleggio a Lungo Termine, che cala meno del mercato, ancora in rosso invece, il Noleggio a Breve Termine.

E’ palese ed evidente come, per il rilancio del segmento Business, siano necessari interventi ad hoc, quali: il reintegro del Super Ammortamento e una Fiscalità Agevolata sulla detraibilità dell’Iva e sulla deducibilità dei Costi da allinearsi agli altri Stati Europei.

Nel 2020, il Noleggio a Lungo Termine ha totalizzato finora poco più di 96.000 immatricolazioni (-40% rispetto al primo semestre 2019), con un andamento migliore per le Case Locatrici generaliste rappresentate da gruppi bancari internazionali, rispetto alle Captive partecipate da case automobilistiche. 

Il primo semestre 2020 del Noleggio a Breve Termine, evidenzia invece le difficoltà dovute al lockdown con la conseguente cancellazione delle ferie Pasquali e influito pesantemente anche sulla stagione estiva. Nei primi sei mesi dell’anno, il comparto ha totalizzato 52.515 immatricolazioni (-62% rispetto al primo semestre 2019). Si auspica che il Turismo “Made in Italy”, possa dare una mano al settore salvando parzialmente la stagione.

Se reputi che i nostri approfondimenti siano utili, continua a seguirciAlla prossima!

Utilizziamo Cookies tecnici e/o Plugin per il regolare funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi