Ferrari 2021: nuovo motore per la prossima stagione

Ferrari 2021: nuovo motore per la prossima stagione

Auto non performanti in confronto alle scuderie rivali e troppi problemi nelle vetture e nel team: per gli appassionati di Formula 1 che tifano il cavallino rampante, non è una novità la scadente prestazione della casa di Maranello nel 2020.

Vittima di un accordo privato raggiunto con la FIA (Federazione Internazionale dell’Automobile, presidiata da Jean Todt), che ha costretto la scuderia a competere con un motore diverso e meno performante rispetto a quello originale presentato per quest’anno, Ferrari è passata dall’essere in competizione con la sua grande rivale, Mercedes, al cercare di strappare una posizione in zona punti nel campionato in corso.

Il team principal Ferrari Mattia Binotto resta ottimista sulle prestazioni future della scuderia: il motore per il 2021 sarà totalmente nuovo e all’altezza della competizione, dichiarazione che fa prendere un sospiro di sollievo anche alle squadre motorizzate Ferrari. Un’ulteriore novità, da non sottovalutare e che potrebbe avere un peso nel prossimo campionato sarà il lavoro di squadra nella coppia LeclercSainz.

Se reputi che i nostri approfondimenti siano utili, continua a seguirci. Alla prossima!

Utilizziamo Cookies tecnici e/o Plugin per il regolare funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi