Novità in casa Fiat: ritarda la Tipo, nuovo motore 500 Elettrica

Novità in casa Fiat: ritarda la Tipo, nuovo motore 500 Elettrica

L’ultimo trimestre del 2020 porta con sé diverse novità sulle prossime uscite Fiat. Come anticipato nel titolo, sono due i modelli della casa torinese colpiti da un cambio di programma dell’ultimo minuto.

La Fiat Tipo, che doveva essere ordinabile dal 13 ottobre, subisce un ritardo nell’uscita a listino e conseguentemente nelle ordinazioni, con tutta probabilità causa Covid-19. Presumibilmente la seconda ondata della pandemia ha fatto rallentare in maniera considerevole la produzione dello stabilimento turco Tofas, dove ha sede la linea di montaggio del modello. Lo slittamento dovrebbe essere momentaneo e non portare ad altre conseguenze sull’uscita della Tipo, che quindi dovrebbe essere mostrata e ordinabile verso la fine di ottobre o gli inizi di novembre, salvo ulteriori novità. Fiat conferma che l’auto, sarà presente e pr­onta alla vendita nelle concessionarie del marchio entro la fine del 2020.

Per quanto riguarda la nuova Fiat 500 Elettrica, non ci sono ritardi nell’arrivo di tutta la gamma, che resta prevista per il 24 ottobre. Un’altra cosa che non cambierà sono i tre allestimenti presentati, ai quali si dovrebbe aggiungere una seconda motorizzazione di base, con un motore da 95 CV e un pacco batterie da circa 22 kWh che garantisce un’autonomia che si aggira intorno ai 190 km. Meno potenza e un’autonomia limitata, pensata per la città e per competere con la Smart ForFour elettrica.

Se reputi che i nostri approfondimenti siano utili, continua a seguirci. Alla prossima!

Utilizziamo Cookies tecnici e/o Plugin per il regolare funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi