Pay per Use: il noleggio a lungo termine sempre più flessibile

Pay per Use: il noleggio a lungo termine sempre più flessibile

Il noleggio pay per use è in continua crescita, forte del fatto che la formula senza vincoli fa gola a molti, soprattutto in un mercato dove la richiesta accelera velocemente.

La formula del pay per use è semplice: si paga il costo dell’auto in funzione del reale utilizzo, senza limiti e vincoli di percorrenza. Una flessibilità che non passa inosservata e copre un pubblico ampio e ben differenziato, sia per i privati che per le aziende, alla quale si aggiungono, ovviamente, i tanti benefici del noleggio a lungo termine.

Il punto cardine del pay per use è nel chilometraggio: si paga in base al consumo, un enorme vantaggio rispetto agli standard del NLT, dove il superamento dei limiti contrattuali comporta un soprapprezzo sul canone. Le auto in questa formula sono quindi perfette per i driver che si spostano in città o percorrono pochi chilometri.

Sono molteplici le offerte presenti sul mercato. Tra tutte spiccano quelle di ALD Automotive, che in collaborazione con Aon ha dato vita al long term pay per use Flee, e la già ben conosciuta sul mercato italiano Leasys Miles di Leasys, dove il chilometri percorsi sono una quota a parte del canone.

Se reputi che i nostri approfondimenti siano utili, continua a seguirci. Alla prossima!

Utilizziamo Cookies tecnici e/o Plugin per il regolare funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi