Motore Fuso? Come Capire se è Così

Motore Fuso? Come Capire se è Così

Certo, è importante una manutenzione regolare della tua auto ma, quando si fonde il motore, che si fa?

Fortunatamente non è una cosa che capita tutti i giorni e può capitare se non si presta attenzione al livello dei liquidi e dell’acqua. E dunque: Come ci accorgiamo quando il motore è fuso e cosa possiamo fare?

Il motore è fuso quando mancano i liquidi essenziali per la vita del motore. Sono liquidi che servono per il raffreddamento e per la lubrificazione in mancanza dei quali le parti del motore si induriscono e aumentano di temperatura.

I sintomi: auto che perde potenza, rallenta, dallo scarico esce un fumo grigio-azzurro e, infine, si spegne senza più ripartire.

I danni che seguono la fusione di un motore possono essere la rottura delle componenti con conseguente grippaggio dell’auto. Questo succede perché la temperatura sale a tal punto che deforma o, addirittura, spacca le parti metalliche. La stessa cosa succede alle componenti plastiche. Se sentite odore di plastica fusa uscire dal tubo di scarico, non c’è dubbio: il motore è fuso. Tante lucine sul cruscotto vi faranno tetra compagnia.

Se manca l’olio, le parti meccaniche creano attrito e finiscono per rompersi. Il risultato è sempre lo stesso.

La Soluzione?

Non andare nel panico, fermati in un’area di sosta con il giubbotto catarifrangente cercando di non bloccare il traffico e poi, chiama il soccorso stradale. C’è poco altro da fare!

Meglio prevenire che curare giusto? Controllate sempre i livelli dei liquidi della vostra auto.

Se reputi che i nostri approfondimenti siano utili, continua a seguirci. Alla prossima!

Utilizziamo Cookies tecnici e/o Plugin per il regolare funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi