Verso lo Stop alla Vendita di Motori Benzina e Diesel in Unione Europea

Verso lo Stop alla Vendita di Motori Benzina e Diesel in Unione Europea

Se ne parla parecchio, nove Paesi UE chiedono una deadline dopo la quale non si potranno più vendere auto benzina e diesel.

Si tratta di un obiettivo discusso a lungo e che dovrà essere risolto dalla Commissione Europea.

I nove Paesi che spingono verso questo cronoprogramma sono: Austria, Lituania, Grecia, Malta, Olanda, Lussemburgo, Danimarca, Irlanda e Belgio.

Sono proprio i rappresentanti di queste nazioni ad aver inviato un documento alla Commissione europea dove viene chiesto un termine ultimo, un calendario ufficiale per procedere in modo graduale verso lo stop delle autovetture e dei veicoli commerciali leggeri a combustione.

Questo calendario, oltre a rendere ufficiale la transizione, serve anche a tutti i lavoratori del settore dell’Automotive per sapere con certezza quali devono essere le modifiche e quali le scadenze.

Il Cambiamento delle Infrastrutture

La transizione ecologica della mobilità non riguarda solamente le emissioni di diossido di carbonio che, ovviamente, devono essere ridotte al minimo.

Riguarda anche l’innovazione delle infrastrutture dedicate alla ricarica dei veicoli elettrici. Questa è, evidentemente, la condizione senza la quale è impossibile pensare ad una mobilità elettrica efficiente.

Le Nuove Normative su CO2

Gli obiettivi sono chiari ma non esiste ancora un quadro normativo ufficiale.

La normativa che regoli le emissioni verranno pubblicate a giugno 2021. Tra non molto, in effetti.

I provvedimenti saranno finalizzati alla riduzione dei gas serra del 55% rispetto al 1990 entro il 2030.

La completa neutralità carbonica è invece prevista per il 2050.

Se reputi che i nostri approfondimenti siano utili, continua a seguirci. Alla prossima!

Utilizziamo Cookies tecnici e/o Plugin per il regolare funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi