I Mutamenti delle Flotte Aziendali nel 2021

I Mutamenti delle Flotte Aziendali nel 2021

Nuovi Scenari per il Futuro del Noleggio e delle Flotte Aziendali

Il 2020 è stato un anno difficile anche per il settore dell’Automotive e del noleggio auto che ha registrato un -25% del numero delle immatricolazioni.

Un ulteriore -15% viene anche dai veicoli commerciali leggeri. Con questi numeri, è ovvio che le aziende di noleggio auto stiano pianificando una strategia per il futuro.

A causa del Covid-19 e dello Smart Working, le flotte aziendali hanno subito un taglio netto. Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza su quel che sta succedendo e su quali siano gli scenari futuri. Come abbiamo accennato in precedenza, i numeri non sono a favore del settore dei noleggi a lungo termine.

La domanda a fronte dei dati è: le aziende avranno ancora bisogno del 100% delle auto una volta finita la pandemia o vi sarà una flessione?

Andrea Croce, gestore delle flotte italiane per Fiat, Alfa, Lancia e Jeep, afferma che si ritornerà ad una normale cadenza sia lato passenger, sia per quanto riguarda i veicoli aziendali.

Gli Scenari Futuri

Per una impresa che dispone di un capitale inutilizzato, l’acquisto di nuovi veicoli senza dover pagare prestiti o scoperti di conto è un’opportunità da tenere in considerazione in ottica flotta aziendale.

Se si possiede l’auto, il dipendente non avrà limitazioni sul chilometraggio. Nel momento in cui la vita dell’auto viene accuratamente scritta, vi sarà una maggiore facilità e trasparenza, sia nella vendita, sia nell’acquisto della stessa. Tuttavia, vendere non è sempre facile come sembra.

Ciò renderà anche più accessibile l’acquisto di veicoli specializzati anche da parte di quelle aziende che non hanno grosse liquidità, ma non è tutto oro ciò che luccica.

L’acquisto implica anche la manutenzione per mantenere in strada i veicoli. Cosa che, nel caso del noleggio, viene fatta dalle aziende di noleggio stesse.

Alla fine della fiera si scopre che, ad un’azienda, non conviene comprare bensì noleggiare l’auto per avere un servizio più performante ad un minor prezzo.

Tutto ciò, senza contare che molte attività non necessitano del veicolo 365 giorni l’anno e, alcuni business, sono addirittura stagionali.

Per tutte queste ragioni, il settore del noleggio auto sente che tutto tornerà alla normalità se non meglio. Staremo a vedere!

Se reputi che i nostri approfondimenti siano utili, continua a seguirci. Alla prossima!

Utilizziamo Cookies tecnici e/o Plugin per il regolare funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi