Multe dei Clienti ai Noleggiatori: la richiesta di ANIASA

Multe dei Clienti ai Noleggiatori: la richiesta di ANIASA

A seguito della revisione del Codice della Strada, sempre più spesso avviene che le Società di Noleggio, paghino per le sanzioni ricevute dai loro Clienti. ANIASA, l’Associazione che rappresenta i servizi di Mobilità all’interno di Confindustria, ha reso noto un aspetto sempre più spesso ricorrente, ossia il recapito delle multe ai Noleggiatori per il mancato rispetto del CDS da parte dei propri Clienti utilizzatori.

Gli Enti certificatori in prima battuta inviano alle Società di Noleggio le sanzioni per il mancato rispetto al CDS commesse dai loro conducenti, più rapide da individuare, soprattutto se si tratta di Clienti stranieri. Questa procedura, può in realtà provocare dei danni economici per l’intero settore.

ANIASA ha dichiarato che nonostante l’applicazione della normativa sia ormai sicura, alcune sentenze hanno di nuovo fornito una discutibile interpretazione della normativa vigente, causando una serie di incertezze.

Il Presidente di ANIASA, sostiene inoltre che serve un intervento del Governo, al fine di rendere ancora più chiara e snella l’attuale normativa, senza lasciare spazio a interpretazioni pericolose e in modo da sancire la responsabilità unica del conducente.

Se questo argomento ti è piaciuto, continua a seguirci per altre novità. Alla prossima!

Utilizziamo Cookies tecnici e/o Plugin per il regolare funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi