Crisi dei Microchip: le soluzioni delle Società di Noleggio

Crisi dei Microchip: le soluzioni delle Società di Noleggio

La crisi a livello mondiale dei semiconduttori, con conseguenze nei ritardi negli ordini, sta impattando in maniera importante anche nel Settore del Noleggio. Notevole la domanda di Autoveicoli delle Case Locatrici insoddisfatta da parte dei diversi Produttori.

Di fronte a questo scenario, spesso vengono concessi prolungamenti dei contratti attivi o soluzioni a breve/medio termine nell’attesa dell’arrivo del mezzo richiesto. Chi può, offre il Noleggio di Autoveicoli Usati provenienti dal proprio stock, altri smistano le richieste dei Clienti indirizzando la scelta verso i pochi veicoli disponibili in pronta consegna.

Il Lungo Termine è in difficoltà a consegnare le Auto e il calo della produzione preoccupa l’intero comparto. “Stiamo perdendo due anni, fra il Covid e la crisi dei Chip, ha recentemente dichiarato Giuseppe Benincasa, Direttore Generale di Aniasa.” I Noleggiatori, chiedono un dialogo con le Case Costruttrici ed altre soluzioni per far fronte al gravoso problema: come la consegna imminente di Autovetture prive dei semiconduttori mancanti, con la possibilità di aggiungere in seguito le Tecnologie e i Software richiesti dal Cliente.

Se questo argomento ti è piaciuto, continua a seguirci per altre novità. Alla prossima!

Utilizziamo Cookies tecnici e/o Plugin per il regolare funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi