ADAS obbligatori dal 2022: l’importanza della calibrazione

ADAS obbligatori dal 2022: l’importanza della calibrazione

Gli ADAS (Advanced Driver Assistance Systems), sono sistemi elettronici che supportano il guidatore di un veicolo in diverse situazioni che possono riguardare la normale circolazione, fino a momenti di pericolo o emergenza. Dal 2016, la normativa Europea obbliga ad installare i sistemi ADAS nelle vetture di nuova generazione.

L’Europa, leader nel processo di transizione verso una mobilità innovativa e de-carbonizzata,​ vuole puntare su un passaggio graduale verso un sistema di:

  • Mobilità sicura
  • Rispetto ambientale
  • Automazione e connessione.

I sistemi ADAS dovranno essere di serie su tutte le vetture di nuova produzione a partire dal 2022, per garantire un’elevata sicurezza stradale.

Quali sono quindi i sistemi ADAS?

Sono differenti e hanno un ruolo importante per la sicurezza del guidatore sia esso automobilista, autotrasportatore, conducente di pullman, che per i pedoni con i quali condividono la strada.

L’elenco dei sistemi compresi:

  •          il cruise control adattivo
  •          la frenata automatica d’emergenza
  •          i sensori di parcheggio
  •          l’avviso di cambio corsia
  •          il riconoscimento e lettura automatica dei segnali
  •          riconoscimento automatico degli ostacoli e dei pedoni
  •          sistema di registrazione degli eventi in caso di incidente
  •          rilevamento della sonnolenza e del livello di attenzione
  •          telecamere per la retromarcia
  •          sistema di monitoraggio per la pressione degli pneumatici
  •          miglioramento della visuale dell’utente ed eliminazione dell’angolo cieco.

La loro funzionalità può essere più o meno complessa a seconda di come sono connessi con gli altri sistemi del veicolo (ABS, EBD, ESP…etc). Tutti sistemi che garantiscono maggior sicurezza al guidatore, ai passeggeri all’interno del veicolo, ma anche all’esterno della vettura.

In caso di sostituzione del parabrezza è necessario smontare l’alloggiamento installato sul vetro anteriore che contiene i sensori. Per questo motivo è assolutamente necessario ricalibrare il sistema per poter garantire la sua perfetta funzionalità in piena sicurezza. I centri specializzati sono dotati di diversi sistemi di Diagnosi e Calibrazione, sia per autoveicoli che per mezzi pesanti.

Il sistema di diagnosi e calibrazione, ha bisogno di un costante e continuo aggiornamento dei propri software, proprio per essere sempre al passo con i nuovi modelli. Nei centri specializzati è possibile effettuare la calibrazione dei sistemi ADAS per la quasi totalità del parco circolante, in grado di consentire il ripristino delle funzionalità.

Come avviene il processo di ricalibrazione?

L’operazione richiede circa mezz’ora ed è composta dai seguenti passaggi:

  • ricerca del modello del veicolo sul database dello strumento di diagnostica
  • posizionamento del veicolo di fronte ai pannelli di calibrazione 
  • installazione degli strumenti di lettura e fissaggio dei laser
  • collegamento dello strumento di diagnostica alla porta ODB del veicolo
  • riprogrammazione delle centraline del sistema ADAS secondo i dati rilevati dagli strumenti di lettura.

Al termine della calibrazione, vengono stampati i parametri del sistema e rilasciata l’apposita documentazione che certifica l’avvenuta operazione.

Se questo argomento ti è piaciuto, continua a seguirci per altre novità. Alla prossima!

Utilizziamo Cookies tecnici e/o Plugin per il regolare funzionamento del sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi