Nozze tra Ald e LeasePlan: proposta da 4,9 miliardi di €uro

Nozze tra Ald e LeasePlan: proposta da 4,9 miliardi di €uro

ALD Automotive ha annunciato la firma per l’acquisizione del 100% di LeasePlan da un consorzio guidato da TDR Capital. La proposta di acquisizione per un corrispettivo complessivo di 4,9 miliardi di €uro verrebbe realizzata attraverso una combinazione di contanti e di azioni.

Sempre più connessa, sostenibile e legata non alla proprietà delle auto, ma al noleggio. Non a caso nel comunicato messo in rete da ALD, si fa riferimento a tre pilastri fondamentali:

  • il passaggio dalla proprietà all’utilizzo su tutti i fronti: B2B, B2C e persino B2E (Business to Employee, le offerte delle aziende ai loro dipendenti)
  • la trasformazione digitale data-driven del settore della mobilità
  • la transizione verso una mobilità sostenibile ed a emissioni zero.

Per fare il salto di qualità, ALD Automotive ha individuato in LeasePlan come un potenziale alleato. La società olandese è tra i leader a livello mondiale nel fleet management, con una flotta di 1,8 milioni di veicoli. Con un’offerta globale che si integra bene con la società francese.

La giornata di oggi segna l’inizio di un nuovo capitolo della nostra storia e un primo passo verso la creazione di NewALD” dichiara Tim Albertsen, n°1 di ALD. “Di fronte alla grande trasformazione che sta investendo il settore auto, l’operazione è finalizzata alla creazione di un perfetto leader nella mobilità. Unendo i tanti punti di forza di ALD e LeasePlan, guadagnando in termini di dimensioni, unendo le forze nel digitale e creando un player leader di soluzioni di mobilità sostenibile. Questa transazione creerebbe molteplici opportunità per entrambe le società, in tutte le aree geografiche. E sosterrebbe la nostra attenzione alla sostenibilità con un chiaro percorso verso la mobilità a emissioni zero”.

Se questo argomento ti è piaciuto, continua a seguirci per altre novità. Alla prossima!