Parcheggi a Milano: in arrivo le strisce blu “intelligenti”

Parcheggi a Milano: in arrivo le strisce blu “intelligenti”

A Milano arriva lo “smart parking”: una tecnologia che segnala tutti i posteggi liberi in un determinato luogo, ma anche tutte le soste irregolari. Il Comune di Milano è pronto ad attivare tra fine 2022 ed inizio 2023 un sistema di parcheggio, con sensori e telecamere che monitoreranno e forniranno informazioni in tempo reale sui posti liberi in città.

Un’ottima notizia da un lato per gli automobilisti, ma anche un campanello d’allarme. Questo strumento tecnologico, servirà anche alla Polizia Locale per individuare in modo sicuro eventuali irregolarità di sosta. La soluzione che sarà scelta, infatti, sarà collegata ai dispositivi di pagamento digitali. Sarà così possibile riconoscere immediatamente dove c’è un’auto in sosta e irregolare, ha spiegato Arrigo GianaDirettore Generale di ATM – perché ad esempio non è stato attivato un pagamento oppure è scaduto rispetto al tempo pagato.

Giana aggiunge: “La logica di digitalizzazione non mira tanto a sanzionare quanto a regolare il sistema, quindi a creare un disincentivo all’irregolarità, perché la regolamentazione della sosta rappresenta uno dei pilastri principali di gestione del territorio urbano e della mobilità urbana”.

Se questo argomento ti è piaciuto, continua a seguirci per altre novità. Alla prossima!