Xiaomi: in programma il lancio di quattro auto elettriche dal 2024

Xiaomi: in programma il lancio di quattro auto elettriche dal 2024

Le dichiarazioni sul debutto di Xiaomi nel mondo delle vetture a zero emissioni, sono state rilasciate durante un incontro con gli azionisti e confermate pubblicamente dopo che alcuni organi di stampa cinesi avevano dato la notizia. Anche Zang Ziyuan, Direttore Marketing di Xiaomi, ha affermato sul suo profilo Weibo che a inizio 2024 l’azienda mostrerà la sua prima auto elettrica.

Il progetto dell’auto elettrica è stato annunciato di recente. In quell’occasione, l’azienda ha anche fatto sapere che per l’esordio nel mondo della eMobility in prima persona aveva deciso di stanziare 10 miliardi di dollari in dieci anni. Questi soldi saranno usati, oltre che per creare una divisione automotive anche per dare seguito alla prima auto e a ulteriori modelli futuri.

Ora si sa che il frutto di questa nuova avventura arriverà a inizio 2024. Resta da capire però se l’auto sarà realizzata in modo indipendente o se si affiderà a qualche Casa Automobilistica che metterà a disposizione le proprie competenze e la propria struttura produttiva.

La seconda via sembra la più probabile, anche perché in precedenti dichiarazioni sul tema, l’azienda ha detto di voler arrivare a produrre 4 modelli entro il 2027, per un totale di quasi un milione di auto in pochi anni. Può essere che Xiaomi scelga però una via “ibrida”, in cui all’appoggio di altre Case, come Great Wall o Xpeng, affiancherà la produzione in proprio in due fabbriche in Cina, una da acquistare (si tratta di quella di Borgward, a Pechino) e una da costruire da zero (dovrebbe sorgere ad Hannan, Wuhan).

In ogni caso, punto di forza delle auto, oltre al powertrain a zero emissioni, sarà la guida autonoma, tecnologia sulla quale Xiaomi ha investito già 77 milioni di dollari acquistando la startup Deepmotion.  

Se questo argomento ti è piaciuto, continua a seguirci per altre novità. Alla prossima!